Nuove opere per “Ercole e il suo mito”



La mostra si propone di illustrare la figura di Ercole con una raccolta di straordinari dipinti e oggetti d’arte prodotti nell’antichità classica e tra Cinquecento e Settecento.
Alcuni sono presentati in Italia per la prima volta, provenienti da grandi collezioni italiane e estere, opere che testimoniano l’enorme fortuna a livello iconografico e narrativo degli episodi della vita di Ercole e insieme il forte fascino della sua immagine nei secoli.

La mostra coincide con i lavori di restauro della “Fontana d’Ercole”, fulcro del progetto secentesco dei Giardini della Reggia, dominata dalla Statua dell’Hercole Colosso, la cui riproposizione al pubblico rappresenta una delle fasi conclusive del grande restauro della Venaria.

A conclusione, viene presentato il rifiorire negli ultimi decenni dell’interesse sul mito di Ercole attraverso i grandi film prodotti a Cinecittà negli anni Sessanta e poi ancora recentemente a Hollywood.

Da giugno 2019 il percorso espositivo si arricchisce di una sala dedicata agli orologi, a cura di Ugo Pancani, dove spiccano tre orologi da tavolo in bronzo dorato che propongono alcuni miti di Ercole.
Una nuova sala ospita l’Allegoria delle glorie e virtù regie, ovvero la serie di tele da soffitto, già alla volta della ‘sala dei paggi’ al piano nobile di Palazzo Madama a Torino (demolita nel 1927-1928), realizzate da Claudio Francesco Beaumont (1694-1766).
Tra le altre opere che giungono a Venaria per il periodo della proroga, si ricorda un candelabro di argento massiccio, del peso di circa 18 chilogrammi, con la scena di Ercole che uccide l’Idra di Lerna, realizzato dall’argentiere milanese Guido Fiorentini (1909-1993), e un prezioso ventaglio secentesco dipinto su pelle di pecora, attribuito al Domenichino.

Mostra organizzata da: Swiss Lab for Culture Projects e Consorzio Residenze Reali Sabaude, in collaborazione con AntikenMuseum di Basilea, MuseumsLandSchaft di Assia-Kassel e Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Comitato curatoriale-scientifico: Friedrich-Wilhelm von Hase (Presidente), Gabriele Barucca, Claudio Strinati, Laura Pasquini, Gerhard Schmidt, Rüdiger Splitter, Paola Venturelli

Regia della sezione filmica: Angelo Bozzolini

DOVE
Sale delle Arti, II piano
QUANDO
da Giovedì, 13 Settembre 2018 a Domenica, 29 Settembre 2019
COME
Biglietti per la mostra e biglietto “Tutto in una Reggia”


Sto caricando la mappa ....

LUOGO: Giardini Reggia Venaria Reale

DATA: 23/08/2019
ORARIO: Tutto il giorno

Aggiungi Evento sul tuo GOOGLE CALENDAR 0


Condividi la pagina su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •