Presentata agli operatori di Sauze d’Oulx la nuova App “Via Lattea”

SAUZE D’OULX – La nuova App “Via Lattea” presentata agli operatori di Sauze d’Oulx. Il 22 novembre, nel pomeriggio, la sala conferenze dell’Ufficio del Turismo di viale Genevris ha ospitato un bel numero di operatori di Sauze d’Oulx per la presentazione della nuova App denominata “Via Lattea” promossa dai Consorzi Turistici di Sauze d’Oulx e Sestriere su incarico dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea e realizzata da Secret Dreams Solutions che è anche partner del progetto. L’incontro è stato introdotto dal vicepresidente dell’Unione Montana ed assessore di Sauze d’Oulx  Giorgio Giordana, con Antonio Celotto e Mara Abbracchio di Segret Dreams Solution  che hanno illustrato le finalità e le potenzialità della nuova applicazione. Una app per cittadini e turisti che in tempo reale andrà ad informare tutto il mondo della Via Lattea. Un’app suddivisa per Comune e al cui interno ogni singolo Comune avrà la possibilità di dare informazioni ai propri concittadini e soprattutto ai turisti. Un’app che si apre poi a tutto il mondo dei commercianti che potranno gestire la propria attività. Ma si troveranno anche eventi, sport, associazioni onlus e ci sarà la mappatura puntuale di piste, strade e sentieri. Il tutto con la georeferenziazione in tempo reale per un pieno controllo del territorio. L’app “Via Lattea”  era già stata presentata a Cesana e lunedì mattina sarà presentata a Sestriere sempre per addetti ai lavori. Poi verrà messa a disposizione di tutti sulle piattaforme Android e Ios. Per ulteriori info è consultabile il sito www.secretdreamsfranchising.com. Per il via della stagione sciistica Sauze d’Oulx e gli altri Comuni della Via Lattea avranno così la loro app dedicata: un servizio in più per qualificare ulteriormente il territorio.

Al termine della presentazione dell’applicazione, Jacopo Spatola, consulente per l’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea, ha presentato il progetto “Bike Friendly” che va ad integrare una serie di servizi e prodotti turistici già adottati dai Comuni della bassa valle di Susa e dalle località francesi della Maurienne, che creerà sinergie tra i vari Enti e gli esercenti dei Comuni Olimpici della Via Lattea.